la storia

Piazza Francesco Ferrucci, anno 1903

…un secolo dopo… scattata da Paolo Censon, anno 2003

Le origini dell’insediamento sono antichissime, forse etrusche. Anche il nome Calamecca potrebbe discendere dalla divinità etrusca Kalanike; oppure dall’aggettivo greco Kalos, che significa bello, e dal nome etrusco Mexl, che significa popolo, indicando quindi un luogo abitato da un bel popolo; potrebbe altresì derivare dalla famiglia di scalpellini, i Calamech, che arrivarono dalla Jugoslavia per poi raggiungere Carrara, dove divennero famosi scultori del marmo.

Calamecca, primi anni del ‘900